Come organizzare una cena veloce tra amici senza rinunciare alla qualità

Con i ritmi contemporanei siamo sempre tutti di corsa e cerchiamo di dividerci tra il lavoro e la famiglia: in questa routine, ritagliarsi un momento da spendere con i propri amici è difficile, non si riescono a conciliare gli impegni di tutti e si finisce col non vedersi più. Una cena può essere la scusa per ritrovarsi attorno ad un tavolo e passare insieme una serata diversa dal solito: allora, come procediamo?

Hai pensato a come abbinare i tuoi piatti di carne? Scarica la nostra guida gratuita e lascia i tuoi amici a bocca aperta!

Primo step: scegli la location

Hai una casa o una sala da pranzo capiente? Bene, in questo caso hai già la tua location e puoi passare allo step successivo; in caso contrario, vediamo alcune idee. Prima di tutto devi pensare al numero di invitati: vuoi fare una cosa più intima e semplice, oppure vuoi fare le cose in grande e invitare tutti – ma proprio tutti – i tuoi amici? Questo, naturalmente, è un fattore determinante per la scelta della location perfetta.

In seconda battuta devi pensare anche al budget che vuoi spendere: si parte dai cascinali (quelli affittati per le feste, per intenderci) fino ad arrivare a ville d’epoca, suggestive sale all’interno di castelli e chiostri (ma questo solo durante la bella stagione) e tutti, ovviamente, hanno un range di prezzi differente.

Secondo step: hai tutto quello che ti occorre?

Quando si organizza una serata di questo tipo, soprattutto se scegli una location che dovrai gestire autonomamente, devi assicurarti di avere tutto l’occorrente per decorare e rendere più accogliente la sala e – soprattutto – per apparecchiare la tavola.

Partiamo dalla sala: striscioni, stendardi, fiori… che stile vuoi dare alla tua festa? Se hai in mente un preciso tema, questo è il momento giusto per liberare la tua vena creativa e ideare gadget, suppellettili e decorazioni nel mood che più ti piace.

Le possibilità – è quasi superfluo da dire – sono davvero illimitate: per una serata un po’ più geek da passare con i tuoi compagni di Dungeons&Dragons puoi optare per un ambiente in stile Tardis, ad esempio; se invece vuoi una cena tra amici un po’ più glam puoi creare un’atmosfera soffusa, magari con un red carpet all’ingresso per far sentire gli invitati delle vere star!

Naturalmente anche la tavola dovrà essere in linea con il tema della serata e sarà l’occasione per sfoderare finalmente il prezioso servizio di piatti della mamma rimasto chiuso nell’armadio dal giorno delle sue nozze.

Una tavola che si rispetti – oltre ai piatti piani e fondi, alle posate per ogni portata e ai bicchieri per acqua, vino e spumante – ha anche un centrotavola che si fa notare. Attenzione, questo non significa che debba essere necessariamente qualcosa di spettacolare: si può anche scegliere qualcosa di più semplice come una cornucopia con dentro frutta fresca per la fine del pasto!

Terzo step: il menù

Quando hai preparato tutto così nei dettagli sarebbe un peccato rovinare il tutto con un menù poco studiato; dall’altro lato è anche vero che sarebbe meglio evitare di uscire dalla propria comfort zone. In cucina vale la stessa regola base del makeup: mai sperimentare quando si ha un evento importante. Se un piatto viene male, poi, non avrai più tempo per rimediare se non chiamando una pizzeria per farti portare una pizza.

Quindi, se sei il re dei fornelli non hai nulla da temere; se invece sei un po’ più incerto quando si tratta di spadellare, ma non vuoi comunque rinunciare alla qualità dei tuoi piatti non chiamare il ristorante sotto casa. Esistono in commercio numerosi prodotti precotti che non sono il tipico pasto di una cena per single, bensì delle ottime basi da cui partire per la costruzione dei tuoi piatti.

In particolare, le carni preparate con una cottura sottovuoto sono l’ideale per la tua cena tra amici: grazie a questa particolare tecnica mantengono tutte le loro caratteristiche, rimangono sugose, morbide e saporite. In più, anche dal punto di vista nutritivo hanno una marcia in più perché, a differenza di altri procedimenti di cottura, quella sottovuoto consente di intrappolare nella carne tutti i suoi nutrienti.

Per quanto riguarda gli antipasti, ti basterà acquistare degli affettati di pregio o un buon carpaccio da servire con rucola e olio. Invece, per quanto riguarda il primo ti consigliamo una lasagna: piace a tutti, è semplice da realizzare e si trova in commercio la sfoglia fresca già pronta. Insomma, ti basterà assemblare i vari ingredienti e la tua lasagna sarà pronta in un batter d’occhio! Allora, adesso hai davvero tutto quello che ti serve: sei pronto per la cena tra amici?

Scarica_la_guida